Condividi

Roma – Vive a Roma, l’ormai famoso Mario Bianchi, autore del raddrizzamento della Torre di Pisa, gesto che ha del clamoroso e che ha gettato l’intera città nel panico.

Mario Bianchi, appena ha visto la Torre Pendente ha avuto un solo pensiero in testa: quello di aggiustarla. Una sera si è recato in Piazza Dei Miracoli con un trattore e una catena, ha legato la catena e, avviato il trattore, ha iniziato a spingere fino a quando la Torre non si è raddrizzata.

La popolazione di Pisa si è svegliata decisamente sorpresa e spiazzata dalla novità. La Torre Pendente era un simbolo della città e le azioni di Mario Bianchi rischiano di danneggiare pesantemente il turismo.

Mario Bianchi però si difende dichiarando che la Torre Pendente era un pericolo, “poteva crollare da un momento all’altro, se poi travolgeva un bambino? Di chi era la colpa?”.

I venditori di Souvenir però sono felici delle azioni di Mario Bianchi perché le vendite dei vecchi souvenir con la Torre Pendente stanno andando a ruba.

Mario Bianchi ha dichiarato che adesso rivolgerà la sua attenzione al Colosseo, che “vede decisamente malandato e che necessita di una manutenzione straordinaria”.

FAI QUESTO SCHERZO

Compila i campi sottostanti e genera questo simpatico scherzo ai tuoi amici. In alternativa, puoi anche generare altri scherzi, selezionandoli da questa pagina.


NOME
COGNOME
SESSO
CITTA'
FOTO DELLA VITTIMA



Accetto i Termini e Condizioni del servizio e acconsento al trattamento dei dati personali

SESSO OPPOSTO

Torre

Maria Bianchi raddrizza la Torre di Pisa, panico tra i turisti

Leggi la versione femminile di questo scherzo >>