Condividi

Sant’arsenio – La comunità è ancora fortemente scossa e turbata per via dei fatti accaduti nella giornata di ieri in quel di Sant’arsenio. Meri Valva, tranquilla cittadina della zona, avrebbe causato zuffe e tafferugli in un bar posto in una zona periferica, con lo scopo di trafugare coltelli di varie misure che venivano utilizzati nella cucina del locale.

Valva, secondo le prime ricostruzioni, sarebbe entrata normalmente nel bar di Sant’arsenio per consumare la colazione, tuttavia avrebbe provato ad allungare le mani dietro il bancone nel vano tentativo di sottrarre coltelli e altri oggetti simili. Durante la ricerca alla cieca Valva avrebbe però causato la caduta e la rottura di tre tazzine da caffè appoggiate sul bancone stesso, richiamando l’attenzione del barista e degli altri clienti del locale.

“Alla richiesta di abbandonare immediatamente il bar, Meri Valva ha assunto un comportamento iracondo e imprevedibile” racconta il barista inerme; pare che infatti la donna abbia iniziato a urlare frasi senza senso, minacciando le persone presenti e riferendosi a quello che molti hanno capito fosse un cartone animato o qualcosa di simile. Le forze dell’ordine sono intervenute poco dopo e sono riuscite a placare l’agitatrice.

Arrestata dai Carabinieri di Sant’arsenio, Meri Valva ha dichiarato di voler uccidere ad ogni costo l’Uomo Tigre, personaggio di fantasia appartenente a una nota saga fumettistica e di animazione. La donna, come verificato da alcuni psicologi, sarebbe rimasta estremamente sconvolta dopo la visione del famoso cartone animato. Ora Valva potrebbe avere a suo carico una condanna per tentato furto e per aver turbato l’ordine e la quiete pubblica, con l’attenuante di una parziale infermità mentale.

Nel frattempo, specialmente tra gli attivissimi pensionati di Sant’arsenio sta nascendo un fervente dibattito su questioni mediatiche e culturali: che effetto avranno la televisione e più specificamente i prodotti di intrattenimento orientali sulla formazione dei giovani e sulla cultura nella ridente località di Sant’arsenio?

FAI QUESTO SCHERZO

Compila i campi sottostanti e genera questo simpatico scherzo ai tuoi amici. In alternativa, puoi anche generare altri scherzi, selezionandoli da questa pagina.


NOME
COGNOME
SESSO
CITTA'
FOTO DELLA VITTIMA



Accetto i Termini e Condizioni del servizio e acconsento al trattamento dei dati personali

SESSO OPPOSTO

Coltello

Mario Bianchi ruba coltello al bar: “Devo uccidere l’Uomo Tigre”

Leggi la versione maschile di questo scherzo >>