Condividi

Roma – Incredibile rissa, ieri sera, nella piazza centrale di Roma. Dalle prime ricostruzioni, sembra che tutto sia iniziato conseguentemente a un diverbio tra Mario Bianchi e un venditore di rose insistente. Dalle parole si è subito passati ai fatti e presto tutta la piazza è diventata teatro di violenza inaudita.

Mario Bianchi si è distinto in battaglia con una prestazione eccellente, combinando l’abilità nelle arti marziali di Bruce Lee e la forza devastante di Bud Spencer. Nella fattispecie, Mario Bianchi, dopo aver confuso i nemici con urla e calci, li ha finiti con il leggendario pugno in testa di Bud Spencer, reso ormai intramontabile grazie ai suoi film.

Mario Bianchi è stato immediatamente rilasciato dalla Polizia quando è emerso che la rissa è stata provocata dall’insistenza del venditore di rose e che Mario Bianchi ha lottato per legittima difesa, al fine di tutelare la sua integrità psico-fisica.

Le sue gesta sono state riprese dai presenti e sono diventate virali, attirando l’attenzione di diversi produttori e dello stesso Terence Hill, che ha commentato con la frase “Bud è tornato”, rendendosi subito disponibile ad abbandonare la tonaca per tornare a mollare sganassoni ai malvagi.

Alcune indiscrezioni confermano che sia già in lavorazione il terzo capitolo della serie “Trinità”, il quale sarà intitolato “Si, mi chiamo Trinità”, e il seguito di “Altrimenti ci arrabbiamo”, che avrà titolo “Adesso mi girano proprio”.

FAI QUESTO SCHERZO

Compila i campi sottostanti e genera questo simpatico scherzo ai tuoi amici. In alternativa, puoi anche generare altri scherzi, selezionandoli da questa pagina.


NOME
COGNOME
SESSO
CITTA'
FOTO DELLA VITTIMA



Accetto i Termini e Condizioni del servizio e acconsento al trattamento dei dati personali

SESSO OPPOSTO

Bud Spencer

Rissa in strada: “Maria Bianchi degna erede di Bud Spencer”

Leggi la versione femminile di questo scherzo >>