Condividi

Roma – Il curioso evento della giornata di ieri ha visto Mario Bianchi, un imprudente automobilista, pagare una multa per eccesso di velocità con pezzi “di piccolo taglio”, letteralmente: 110 euro di multa, il tutto in monete da 5 centesimi.

Bianchi, durante i giorni scorsi si sarebbe inoltrato a tutta velocità nel centro abitato di Roma, destando l’attenzione dei cittadini e delle forze dell’ordine. L’uomo ha però rifiutato inizialmente il pagamento della multa: secondo le dichiarazioni rilasciate dalle forze dell’ordine, Bianchi si stava precipitando a casa in preda ad un violento attacco di diarrea.

Secondo lo sfortunato automobilista, la particolare urgenza era un motivo sufficientemente valido per infrangere ampiamente il limite di velocità. Dopo la compilazione del verbale da parte dei carabinieri, Bianchi ha inveito a gran voce contro questi ultimi, affermando la presunta ingiustizia della sanzione, ma preso dalla foga e dalla rabbia pare che abbia “evacuato” all’interno della propria vettura.

Mario Bianchi ha infine deciso di recarsi in caserma per il pagamento, ma come curiosa forma di protesta ha presentato il denaro sotto forma di un sacco pieno di monete da 5 centesimi, costringendo gli agenti in ufficio a perdere alcune ore per il conteggio.

La notizia del fatto si è propagata immediatamente tra la popolazione di Roma e quindi nei vari social network: le persone si sono divise tra chi sosteneva che il limite andasse comunque rispettato e un folto gruppo di sostenitori che si sono schierati a favore di Bianchi. Questi ultimi hanno elevato l’uomo quasi a livello di eroe affermando che la sanzione fosse ingiusta. E’ stata aperta anche una petizione online per costringere i carabinieri di Roma a rimborsare l’importo della multa a Mario Bianchi e le spese per igienizzare gli interni della sua automobile.

FAI QUESTO SCHERZO

Compila i campi sottostanti e genera questo simpatico scherzo ai tuoi amici. In alternativa, puoi anche generare altri scherzi, selezionandoli da questa pagina.


NOME
COGNOME
SESSO
CITTA'
FOTO DELLA VITTIMA



Accetto i Termini e Condizioni del servizio e acconsento al trattamento dei dati personali

SESSO OPPOSTO

Vigili

Roma, Maria Bianchi paga 110€ di multa con 2200 pezzi da 5 centesimi

Leggi la versione femminile di questo scherzo >>