Condividi

Roma – La vera risposta alla malapolitica viene da Mario Bianchi, fondatore del “Partito Del Pelo”, il primo vero partito a misura del cittadino e che “pensa soltanto ai suoi interessi”, secondo le dichiarazioni di Mario Bianchi.

Subito sono fioccate le critiche per un nome simile; a detta dei detrattori contenete una chiara allusione sessuale, mentre Mario Bianchi risponde sottolineando che “Pelo non significa quello che sembra, e chi lo pensa è soltanto in malafede e ha paura del nostro rinnovamento”.

Continua Bianchi: “Il Pelo è la base della società moderna. Dopotutto, a cosa pensano le persone? Con cosa ci copriamo durante l’inverno? Cosa abbiamo in testa? Per questo io dico di tornare a pensare in maniera molto più semplice, più lineare e pensando ai bisogni reali della gente. Risolvendo la crisi del Pelo che stiamo vivendo, potremmo sconfiggere facilmente tutte le crisi e le guerre. Alla fine, i terroristi sono persone che non conoscono il Pelo e i suoi benefici: basta guardare le tuniche di nylon che usano per vestirsi; se indossassero abiti di Pelo non sarebbero persone cattive”.

Mario Bianchi non ha ancora presentato il simbolo del partito, ma si vocifera che l’immagine scelta sia un pelo analizzato al microscopio.

Il PD e Forza Itala hanno liquidato il Partito del Pelo come “una barzelletta”, mentre il M5S è preoccupato dalla semplicità del loro slogan e sta pensando di tornare all’antico ed efficace “Vaffanculo!”, per contrastarne l’ascesa. Dopotutto, il Pelo vince sempre.

FAI QUESTO SCHERZO

Compila i campi sottostanti e genera questo simpatico scherzo ai tuoi amici. In alternativa, puoi anche generare altri scherzi, selezionandoli da questa pagina.


NOME
COGNOME
SESSO
CITTA'
FOTO DELLA VITTIMA



Accetto i Termini e Condizioni del servizio e acconsento al trattamento dei dati personali

SESSO OPPOSTO

PDP

“Siamo stanchi di questi politici”, Maria Bianchi fonda il Partito del Pelo

Leggi la versione femminile di questo scherzo >>